MyPage: un’estensione di Chrome per la dislessia

L’autunno 2017 ha segnato il mio primo semestre da studente di informatica e, di conseguenza, il mio primo Hackathon. Gli Hackathon sono competizioni di codifica in cui le squadre competono per costruire qualcosa di sorprendente in breve tempo, in questo caso, 24 ore. Ciò si traduce in abbondanti quantità di codice, quantità malsane di cibo spazzatura e sonno minimo. HACKTX si tiene ogni anno ad Austin, in Texas, e quest’anno si è tenuto presso l’Omni Hotel.

Non appena è iniziata la competizione, il mio team ha iniziato a fare brainstorming di idee che potevamo costruire per la competizione. Presto ci siamo accordati sull’idea dell’accessibilità, poiché eravamo tutti interessati a rendere la tecnologia migliore per tutti, indipendentemente da eventuali disabilità o svantaggi. Una cosa su cui ci siamo concentrati in particolare era la dislessia.

Quelli con dislessia hanno difficoltà a comprendere il testo rispetto a quelli senza. E questo non si limita solo a libri, giornali o riviste. I ricercatori hanno scoperto che la velocità di comprensione della lettura per le persone con dislessia è la stessa quando si legge il testo su uno schermo elettronico come per il testo stampato. Se si tengono conto delle variazioni del colore del testo, del colore di sfondo e del carattere in quasi tutte le pagine Web, spesso accade che leggere contenuti su Internet sia più difficile rispetto alla stampa.

La soluzione

Preferenze di MyPage

L’estensione cromata Mypage consente all’utente di impostare le proprie preferenze per tre parametri, carattere, colore e sfondo del carattere. Premendo ‘Vai’ si cambiano tutte queste impostazioni sulla pagina in cui l’utente è attualmente. La sezione di anteprima del testo consente all’utente di digitare qualsiasi testo voglia vedere come appare prima di premere ‘Vai’.

Un esempio dell’estensione MyPage in azione

Sebbene il layout della pagina possa sembrare brutto per alcuni, questa combinazione di colori e caratteri ha dimostrato di accelerare la comprensione della lettura per le persone con dislessia, che è molto più preziosa per alcuni rispetto alle sottili tavolozze di testo e colori.

Risposta

Sono stato in grado di completare questo progetto durante HackTX e di dimostrarlo a una serie di giudici. Un commento di un giudice mi è davvero emerso come esempio del perché questa estensione potrebbe avere un impatto reale. Il giudice ha affermato che da bambino gli è stata diagnosticata una grave dislessia, che gli ha reso incredibilmente difficile leggere qualsiasi cosa. Tuttavia, una tecnica che ha usato a scuola era quella di mettere una diapositiva con una tinta verde davanti al testo che stava leggendo, e ciò gli avrebbe permesso di leggere con molta più sicurezza. Usando la mia estensione, sono stato in grado di replicare questo effetto in modo digitale, il che ha appena mostrato come le tecniche utilizzate nella stampa possano essere facilmente utilizzate in modo digitale.

Scaricalo! Modificalo!

Per scaricarlo dal Google Chrome Web Store, vai a questo link. Inoltre, se sei così propenso, sentiti libero di biforcare questo progetto su Github o dare un’occhiata al codice sorgente.

L’estensione ha molti problemi in questo momento e potrebbe essere notevolmente migliorata con alcune modifiche. Se c’è qualche tipo di richiesta per questa estensione, si prega di inviare un feedback su ciò che si desidera vedere modificato o aggiunto nelle versioni future!

Conclusione

Questo progetto mi ha insegnato a lavorare su un programma molto rigoroso e a lavorare con tecnologie che non avevo esperienza precedente. Prima di iniziare questo progetto, non avevo idea di come realizzare un’estensione di Chrome e ho imparato le basi da zero. Spero di partecipare a più Hackathon quest’anno e sicuramente non smetterò di scrivere attivamente codice per l’accessibilità.